“Ricovero” di Maria Raffaella Rossi

Ho avuto una degenza presso un tuo luogo sconosciuto

e senza considerarne il peso

l’ho chiamato cuore.

Ho studiato l’aspetto del tuo cuore assai mediocre

ho avuto un secondo ricovero presso un altro spazio

e senza considerarne la misura

l’ho chiamato ricordo.

Spesso in questi posti

trovo le tue tracce scorticate

ricomporsi come pavimenti unti.

Sapendo che la degenza è lunga

lavo i pavimenti e li asciugo

perché diventino specchi

in cui trovare la mia e la tua immagine.

© Maria Raffaella Rossi

Poesia per “Amaro Ammore” : CANIO LOGUERCIO / AMARO AMMORE MORPHING SENTIMENTALE a Edoardo Sanguineti
ALLA QUINTA EDIZIONE DEL FESTIVAL “TEATRI DI VETRO”

OLTRE 50 POETI PER UNA MARATONA DI 10 GIORNI
DI LETTURE DI “SUPPLICHE D’AMORE”
Teatri di vetro 5 – Roma 19/28 maggio 2011 – Teatro Palladium e spazi urbani della Garbatella

AMARO AMMORE è il primo raduno poetico itinerante in Italia per la condivisione di “suppliche d’amore”. Un network, una performance, un happening, un concerto, un reading-live, un festival, un rito collettivo che coinvolge poeti, musicisti, artisti, associazioni di quartiere, ecc..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...