“Ode sacra” di Maria Raffaella Rossi

Giurami che non andrai via
quando questo calice rosso traboccherà.

Giurami che resterai per la prossima ode
quando Era mi accompagnerà nella tua casa.

Non lasciarmi rapire come Persefone
lasciami nel bosco a mangiare i mirtilli

e ritorna quando sarò gravida
cosicché non potrò più accettarti.

© Maria Raffaella Rossi (Stagioni e riti – 2011, in corso di stampa)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...