Settembre di Maria Raffaella Rossi

I tavoli si sono spenti

e con essi le sigarette di fine agosto. 

Di questo quartiere

solo alberi muti

e sedie cariche di pioggia.

 

Nessuno si risveglia

se non i morti del paese.

Non cantate ninne nanne per addormentarmi

non fate rumore per svegliarmi.

Risate solo risate.

 

Maria Raffaella Rossi in Stagioni e Riti  (Abedizioni)

One thought on “Settembre di Maria Raffaella Rossi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...