Binario 16

Rileggo certe poesie

così come una mamma

ha visto crescere i propri figli.

E’ vero ne ho scritte tante

forse poche

perché di alcune

ricordo anche l’odore dei primi denti

e di altre il profumo di quei fiori

che forse avvertivo solo io!

Non importa,

rileggendole penso

che ognuna di essa nascondeva

un rito sacro.

Binario 16 si distingue

perché  è nata oggi

e morirà chissà su quale altro binario

forse il 7

il 3

ma che importa,

domani forse si distinguerà

un altro verso

un altro pensiero

un’altra malinconia…

Binario 16 era una poesia:

i binari viaggiano una vita parallela

sovrastati da milioni di pensieri umani

che prima o poi si incontreranno (loro)

i binari mai…

Maria Raffaella Rossi© 2015 tutti i diritti riservati – 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...