Commedie

L’estate declinava lenta

con i suoi tramonti dalle gambe corte.

Il paese era una bugia

e ogni vicolo uno spigolo pungente.

Qualche rumore qua e là

e qualche risata di domenica

svelavano un carnevale perenne.

L’estate declinava lenta

con i suoi cordogli dalle gambe lunghe.

Pochi i sederi incollati alle sedie

tanti i volti dagli occhi incavati

e i denti avariati.

© Maria Raffaella Rossi – Commedie

2 thoughts on “Commedie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...